Foulard: fascia per capelli o cinta?

Sono arrivati i Foulard!

C’ ho messo un pò per capire se era il caso di comprarli, proporli, dedicargli uno spazio all’interno dello Shop.

Alla fine ho ceduto.

Ce ne sono tantissimi e di tanti colori,molti in seta, molti dipinti a mano, anni 70 80 e 90.

Sono coloratissimi, tante stampe retrò stupende, quadrettati, barocca,cachemire,fiorata e a righe.

Possono essere utilizzati in diversi modi, due su tutti a parer mio:

Cinta bellissima per gonnelline di jeans, gonne in pelle, jeans o pantaloni tinta unita. Sono carini anche per dei vestiti, sempre magari in tinta unita, camicie larghe che si vuole stringere in vita. Sono colorati e danno un tocco personale al look da chiudere con un fiocchetto o se il foulard è troppo corto con doppio nodo , più è casuale è più è fico!

Outfit con camicia in seta senape,gonna in pelle marrone e foulard in seta con cinta.

 

 

Altra idea super è portare il foulard come fascia per capelli, sia con i capelli sciolti sia legati!

Il foulard può essere sia piccolo sia grande, io uso anche le sciarpe in seta da uomo o i cravattini. Vi faccio vedere un pò di foto,cosi vi faccio venir voglia di venire in negozio e scegliere il vostro preferito!

Lei è Simona, è passata in negozio, ormai è un’amica più che cliente e mi sono divertita a fargli qualche foto!

 

 

Ti aspetto in Via Alberto da Giussano, così insieme vediamo quale è il più adatto al tuo stile e ai tuoi colori <3