Marzo, Mademoiselle Vintage Shop in versione casalinga!

Non mi sono fatta prendere dal panico lunedì 9 marzo sono subito andata in negozio, ho preso gli abiti e trasferito tutto quello che potevo a casa,manichini compresi. Fortunatamente il negozio è piccolo e fortunatamente ho uno spazio al coperto in giardino dove sono riuscita a ricreare il mio angoletto di paradiso!Certo, tutto va in base al tempo, freddo pioggia vento sole buio luce sole ma va bene cosi, alla fine mi piace lavorare con questi ritmi.

Il primo mese di quarantena è passato e alla grande direi.

Con tutte voi, un pò confuse e un pò spaventate ci siamo supportate a vicenda, ci siamo confidate e fatte forza.Ci siamo sentite, abbiamo condiviso i timori e siamo fuggite insieme dalla realtà grazie al vintage,anche per pochi secondi, grazie a qualche storia su instagram, ma almeno ci siamo distratte.

I primi abiti primaverili, i primi colori sgargianti e tessuti leggeri, i body, gli abitini, i trench, le camicie leggere a manica corta e lunga. Le gonne lunghe anni 90 che ispirano libertà e spensieratezza.

E’ stato un mese difficile per tutte noi ma Mademoiselle è stata in grado di rimanere a galla grazie a voi che vi siete avvicinate a questo progetto e lo avete fatto vostro.

Non c’è cosa più bella per me.

Grazie.

Ed ecco un pò di foto. Le prime ovviamente sono in negozio, visto che la prima settimana di marzo sono stata aperta!

Buona Visione.